Campo Estivo 2018 Oratorio San Filippo Neri
e Sant'Agnese
- Oggiono -
Campo Estivo 2018
Oratori S. Filippo Neri e S. Agnese
Il primo giorno: Mercoledì 25 Febbraio - Fotografie!!!
Inserito il 2004-03-31 18:51:42 - Autore: Nicola Ferrario - Letto 914 volte.


Io e i miei amici attendevamo da tanto tempo questa tappa a Roma ovvero la consegna del “Credo…” e finalmente eccoci qui davanti all’autorimessa Spreafico, puntuali alle 5.00 di mattina! La sorpresa di avere a disposizione un pullman grande tutto per noi è stata grande ed abbiamo pensato che, pur se lungo, il viaggio sarebbe stato certamente confortevole.

Tutti assonnati (tranne il don!), dopo aver caricato le valigie sul pullman, abbiamo iniziato il nostro pellegrinaggio ascoltando da lui la benedizione dei pellegrini.

Eravamo nove ragazzi: Miriam, Mattia, Nicola, Cecilia, Marcello, Michele, Enea, Noemi, Elisa accompagnati gentilmente da alcuni genitori, dai catechisti e da don Donato.

Per non annoiarci durante il viaggio abbiamo visto un breve filmato che raccontava la vita di sant’Agnese. Verso le 8:30 ci siamo fermati in un autogrill per fare colazione e riposarci qualche minuto. Sul pullman c’era chi giocava, chi discuteva e soprattutto chi dormiva. Ogni tanto fra un pisolino ed una chiacchierata con i compagni, davo un’occhiata fuori dal finestrino e leggevo cartelli segnaletici di località mai viste e lette solo sui libri di scuola o sui giornali: Roncobilaccio, Firenze, Siena, Perugia, Orte.

Dopo alcune ore abbiamo letto su un cartello ai bordi della strada la scritta “Roma” capendo così che eravamo arrivati; abbiamo iniziato a prepararci per scendere dal pullman per andare nel luogo dove dovevamo alloggiare. Questo posto si chiamava “Istituto Ancelle del sacro Cuore di Gesù” ed era proprio situato nel centro di Roma, vicino alla Fontana di Trevi, la posizione ideale per muoverci a piedi per questa metropoli che ha più di 3 milioni di abitanti.
Siamo scesi dal pullman ed abbiamo diligentemente aspettato di ricevere dalle suore le chiavi delle nostre camere. Arrivati in camera abbiamo sistemato in fretta i bagagli perché tanta era la voglia di visitare la città, e subito dopo siamo usciti. Per alcuni era la prima volta che visitavano la nostra capitale e lo stupore è stato grande.

Abbiamo camminato tutto il pomeriggio, è stato faticoso, ma devo dire che ci siamo divertiti!! Abbiamo potuto ammirare la chiesa dei protestanti, il Quirinale, il Colosseo, i Fori Imperiali, l’Altare della Patria, il Vittoriano, ecc... con il don che faceva “il Cicerone”.

Immagine generica...

Dopo aver visto tutto ciò siamo tornati all’Istituto ed alle ore 18.00 abbiamo vissuto la Celebrazione Eucaristica particolarmente seguita da tutti perché era il primo momento importante di questa nostra esperienza. Successivamente abbiamo cenato e, forse per i tanti chilometri percorsi, abbiamo divorato in fretta tutto.

Alle 21.00 avremmo dovuto visitare Piazza San Pietro, ma purtroppo, a causa della pioggia, non siamo potuti andare. Abbiamo cambiato programma e siamo andati a vedere la Fontana di Trevi (tanto… acqua per acqua…!!!). Alcuni hanno scattato foto, altri hanno lanciato monetine perché, dice una leggenda, chi getta monete nella fontana, ritornerà sicuramente a Roma, e dopo, quando erano ormai le 22:00 inoltrate il don ci ha offerto il gelato.
Siamo rientrati in Istituto alle 23:00 circa e, dopo la preghiera della buonanotte… tutti a dormire!




0.1241