Campo Estivo 2018 Oratorio San Filippo Neri
e Sant'Agnese
- Oggiono -
Campo Estivo 2018
Oratori S. Filippo Neri e S. Agnese
Entrando in Chiesa ricorda... (Il "galateo della Chiesa")
Inserito il 2010-11-24 23:32:50 - Letto 3512 volte.


Per il tuo grande amore

  entro nella tua casa

salmo 3

Entrando in Chiesa ricorda…

 

La Chiesa è anche tua, perché è "casa di Dio", e quindi dei suoi figli. Comportati dignitosamente nel luogo sacro, e abbine cura.

Quando vi entri, se non hai motivi di grave urgenza, spegni, per favore, il cellulare.

Non entrare masticando caramelle o altro.

Fai senza fretta il segno della croce con l'acqua benedetta, che ti ricorda il tuo Battesimo e riconosci la presenza di Dio con la genuflessione

Sii puntuale alle celebrazioni, altrimenti potresti disturbare il raccoglimento e la preghiera. Non "fuggire" prima del congedo, aspettando che il sacerdote sia tornato in sacrestia, meglio se partecipi all’eventuale canto finale.

Nel partecipare alla preghiera comune e al canto unisci la tua voce a quella degli altri, senza gridare.

È bene portare i piccoli in chiesa, per educarli alla preghiera; tuttavia sorvegliali perché non disturbino. Per i più piccoli potrebbe essere opportuno non tenerli sempre in chiesa durante l’intera celebrazione.

Se vuoi accendere una candela evita di farlo durante le celebrazioni, ma, soprattutto, accendi il tuo cuore con la fede e con la preghiera.

La Chiesa è il luogo del dialogo e dell'incontro con Dio. Evita di fare grandi e lunghi discorsi. Se è indispensabile scambiare qualche parola, fallo sottovoce. La casa di Dio deve essere un'oasi di religioso silenzio: non è un luogo qualunque o, peggio, un mercato.

Distingui l'abbigliamento adatto alla chiesa da quello per il tempo libero





0.1052